NATALE SOLIDALE

Il Natale di questo 2020 non sarà come lo avevamo immaginato appena un anno fa. Ma fra quello che l’epidemia non ci ha sottratto resta il piacere di fare un regalo, forse in modo più consapevole e meditato rispetto allo scorso anno. Il desiderio di condividere si fa più intenso, come dimostrano anche le numerose iniziative benefiche provenienti dal mondo della moda, forse mai tante come oggi: si va dal sostegno del gruppo Giorgio Armani all’Opera San Francesco per i Poveri di Milano e Save the Children ai panettoni d’autore firmati da Genny per i pazienti dei reparti Covid degli ospedali Sacco di Milano, Spallanzani di Roma e Borgo Trento di Verona, dalla scelta di Eurojersey di donare ai propri collaboratori dei dolci natalizi per sostenere Medici Senza Frontiere, la donazione di centinaia di maglie HeatTech, dunque antifreddo, da parte di Uniqlo alla Fondazione Arca.

E molte sono anche le creazioni nate appositamente con un’anima solidale, pensate come doni ma anche come modi per sostenere progetti e associazioni che si prendono cura delle condizioni umane più fragili. Abbiamo scelto 15 di esse, proposte sia di grandi marchi sia di realtà di nicchia, ma unite tutte dallo stesso obiettivo: dare una mano, per fare in modo che se non dovesse andare tutto bene, andrà almeno un po’ meglio.

Il marchio creato da Cinzia Macchi, e che propone creazioni realizzate a partire da tessuti di recupero, spesso molto preziosi, è da sempre impegnato nel sociale con ogni sua collezione: la novità di dicembre è “Babouche”, un charm a forma di scarpine da bebè declinato in diverse nuance che simbolo di rinascita e di speranza. Il ricavato della vendita sarà interamente devoluto per promuovere e sostenere l’impegno degli ospedali del gruppo San Donato che lottano in prima linea contro il Covid19.

Sole 24 Ore

https://www.ilsole24ore.com/art/sneaker-borse-gioielli-doni-che-diventano-gesti-solidarieta-ADI6Yq9
Condividi questo articolo: